"Nessun gatto morto o ferito", la Fondazione Manni smentisce gli animalisti

Il Movimento Animalista aveva denunciato una strage di felini presso la colonia che aveva sede dove in settimana sono incominciati i lavori. Ma tutti i gatti sono sani e salvi

"Falciati vivi. Mercoledì si è consumata una tragedia per i gatti che vivevano nell’area di pertinenza della Fondazione Manni adiacente a Via Toano. I felini, di cui tutti sapevano la presenza, sono rimasti vittime dei lavori per il nuovo parcheggio, uccisi dalle lame delle falciatrici". A denunciare quanto accaduto è Silvia Pacher, Coordinatrice del Movimento Animalista per la provincia di Modena. Una denuncia che però è stata smentita.

"Giovedì scorso, senza avvisare nessuno, la fondazione Manni - a quanto sostiene,  su sollecitazione del Comune di Maranello - decide di iniziare dei lavori per realizzare un parcheggio nell’area e, nonostante fosse a conoscenza della presenza dei gatti, fa falciare la zona con falciatrici industriali uccidendo presumibilmente tutti i felini, certamente tutti i cuccioli".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Immediata la risposta in mattinata del presidente della Fondazione Manni, William Canalini, il quale smentisce la versione fornita dalla Pacher: "E' stato effettuato un lavoro di ripulitura di un area da adibire a parcheggio. Un'area dove abitualmente dimora una colonia di felini - afferma Canalini -. I lavori sono stati effettuati in presenza della persona che si occupa dei gatti che ci ha anche indicato le zone dove si rifugiano, mettendoci così in condizioni di effettuare i lavori in totale sicurezza anche per gli animali. L'associazione animalista che protesta non è stata avvisata perchè non ci risulta avesse ancora iniziato l'attività concordata, cioè la allocazione di trappole per catturare i gatti e sterilizzarli. Già questa mattina i gatti sono stati alimentati come al solito e non si registrano morti o feriti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid. Studenti positivi in quattro scuole di Modena e in una di Carpi

  • Focolaio in un bar di Carpi, l'Ausl invita gli avventori a fare il tampone

  • Scomparsa dopo la scuola, si cerca una 16enne di Sassuolo

  • Altri quattro casi nelle scuole. Classi in isolamento a Modena, Carpi e Castelfranco

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento