rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Castelvetro di Modena

Gemellaggi, Castelvetro stringe amicizia con Montoluis sur Loire

Si rinsalda con una visita turistica dei transalpini e una tavola rotonda istituzionale il legame tra il comune francese e quello nostrano. In arrivo 10mila euro per il progetto

Circa 90 cittadini di Montlouis saranno nelle nostre colline per un soggiorno di 3 giorni, fino al 25 Agosto. Il Comune di Castelvetro con la collaborazione dell’Associazione Gemellaggi Castelvetro, la Volley Castelvetro e con l’aiuto di altre Associazioni di volontariato locali, ha organizzato una serie di iniziative sociali, turistiche e culturali e sportive destinate a coinvolgere circa 200 cittadini di varie fasce di età dei due comuni. Un legame riconosciuto anche dalla stessa Unione Europea, che ha finanziato il progetto con 10mila euro.

La prima  importante iniziativa è rappresentata dalla conferenza “Due paesi si confrontano sul futuro dell’Europa", prevista venerdì 22 Agosto 2014 alle ore 10.00 in municipio di Castelvetro dove interverranno Fabio Franceschini Sindaco Castelvetro di Modena, Vincent Morette Sindaco Montlouis Sur Loire e Luciano Vecchi, Assessore regionale alle attività produttive già Deputato al Parlamento Europeo affronteranno alcuni tematiche in tema europeo. 

Nel 2012 ricordiamo che il Gemellaggio a Castelvetro fu annullato per promuovere una gara di solidarietà portando alla raccolta da parte della comunità francese di una somma pari ad € 6.500 donata poi in quota parte ai comuni di Cavezzo e Novi di Modena. Domenica 24 infatti una delegazione di cittadini e amministratori sarà accolta da Lisa Luppi, Sindaco di Cavezzo, per una breve incontro e visita al centro storico. 

Il soggiorno proseguirà con  visite  eno-gastronomiche ad alcune cantine e acetaie locali: agrituristica La Cavaliera, Az. Agr. La Duchessa, Az. Vitivinicola Fattoria Moretto e Acetaia Boni Romano. Visita mattutina al Caseificio San Silvestro e una giornata dedicata alla visita guidata del Giardino Storico e Villa di Villa Sorra  per poi chiudere il tour  con la visita all’Abbazia di Nonantola. Cena di gala sabato sera al Castello di Levizzano Rangone e domenica serata dei saluti nella villa storica  di proprietà dell’antica azienda di produzione lambrusco Chiarli 1870. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gemellaggi, Castelvetro stringe amicizia con Montoluis sur Loire

ModenaToday è in caricamento