rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca Via Saragozza / Via San Geminiano, 3

Ordine degli Avvocati, Modena e Marsiglia stringono un gemellaggio

Tra gli ospiti Corinne Lepage, già ministro dell’Ambiente in Francia. Lepage ha avuto un ruolo determinate nella stesura del documento che s’intende presentare all’ONU. Oggi si è aggiunta la firma del sindaco di Modena e quella della Facoltà di Giurisprudenza di UNIMORE

“Il principio di sopravvivenza dell’umanità garantisce la salvaguardia e la tutela dell’umanità e della terra, mediante attività umane giudiziose e rispettose della natura e in particolare degli esseri viventi e non, e grazie allo sforzo volto a prevenire qualsiasi ripercussione transgenerazionale grave o irreversibile.” Questo uno dei passaggi più significativi, lungimiranti e decisamente “sfidanti” contenuti nella Dichiarazione universale dei diritti dell’Umanità – si tratta dell’articolo 3 – che, dopo essere stata sottoscritta a Marsiglia il 30 giugno di quest’anno dall’Ordine degli Avvocati di Modena, nel pomeriggio di oggi, mercoledì 22 novembre, è stata oggetto di un’approfondita riflessione per valutarne a pieno peculiarità, valenza giuridica e prospettive.

Una giornata intensa iniziata alle 12.00 con un incontro presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’UniMoRE dove un gruppo nutrito di giovani futuri avvocati ha ascoltato con grande interesse la presentazione e il direttore del Dipartimento di Giurisprudenza Luigi Foffani ha sottoscritto il documento in rappresentanza della Facoltà. Un atto di particolare rilievo dato che si tratta del primo Istituto di questo tipo che sottoscrive la Dichiarazione. La giornata è poi proseguita, con la firma della Dichiarazione da parte del Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, alla presenza anche di Corinne Lepage che ha avuto un ruolo determinante nella stesura del documento. L’intensa giornata si conclusa, presso il Collegio San Carlo, con l’ufficializzazione del gemellaggio tra gli Ordini degli Avvocati di Modena e di Marsiglia.

Tra gli obiettivi dei due Ordini che erano rappresentati dai rispettivi presidenti, Daniela Dondi e Genevieve Maillet, vi è quello di sostenere l’adozione della Dichiarazione universale dei diritti dell’Umanità da parte delle Nazioni Unite. Da rilevare che sono già molto numerose le realtà, istituzionali e non, che hanno sottoscritto il documento. Spiccano città come Beirut, Bruxelles, Ginevra, Amburgo, Parigi, Strasburgo, Napoli e Sofia alle quali si è aggiunta da oggi anche Modena. Numerosi anche i personaggi di spicco che hanno scelto di schierarsi pubblicamente a favore della Dichiarazione. Tra loro personaggi come Jeremy Rikfin, saggista di fama mondiale, Isabelle Autissier presidente del WWF francese, il filosofo Dominique Bourg, l’attore Christophe Lambert, il tennista Yannick Noah e il sociologo Edgar Morin.

Grande soddisfazione è stata espressa da Daniela Dondi presidente dell’Ordine degli Avvocati di Modena che ha sottolineato il ruolo centrale che i giuristi e in particolare gli avvocati hanno avuto nella stesura e divulgazione della Dichiarazione universale dei diritti dell’Umanità. “Abbiamo lavorato per costruire un ponte tra Marsiglia e Modena e oggi abbiamo reso ancora più solido questo virtuoso sodalizio. Un’attenzione particolare sarà rivolta alle nuove generazioni.” ha evidenziato Daniela Dondi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordine degli Avvocati, Modena e Marsiglia stringono un gemellaggio

ModenaToday è in caricamento