Giardiniere folgorato dai cavi elettrici a Castelnuovo, è grave

Un 43enne è stato trasferito all'eliambulanza all'Ospedale Maggiore di Bologna dopo un infortunio in una villetta

Grave infortunio sul lavoro quest'oggi a Castelnuovo Rangone. A farne le spese è stato un giardiniere di 43 anni, il quale stava lavorando nel giardino di una villetta di via Montanara, al civico 9. A quanto si apprende, l'uomo è stato folgorato dopo aver inavvertitamente toccato i cavi dell'alta tensione che passano sul confine della proprietà, mentre si trovava su un cestello elevatore.

Il lavoratore è stato soccorso dal 118, che ha richiesto l'ausilio dell'aliambulanza. Il 43enne è stato quindi stabilizzato e trasferito in volo all'ospedale Maggiore di Bologna, in condizioni critiche. Sul posto per i rilievi l'Arma dei Carabinieri e i Vigili del Fuoco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Bozza Dpcm 15 gennaio in arrivo le nuove restizioni. Emilia-Romagna a rischio rosso

Torna su
ModenaToday è in caricamento