rotate-mobile
Cronaca Carlo Alberto dalla Chiesa / Viale Piersanti Mattarella

Prodotti poco sicuri: sequestrati giocattoli e addobbi natalizi

Migliaia di euro di sanzione da parte della guardia di finanza per due imprenditori attivi a Formigine e Castelfranco che avevano messo in vendita prodotti privi dei requisiti imposti dalla normativa nazionale ed europea in materia di sicurezza

Oltre 6mila prodotti irregolari sono stati posti sotto sequestro dalla Guardia di Finanza di Modena durante alcuni interventi ispettivi nel settore del commercio al dettaglio, anche in vista delle Festività natalizie. Nel mirino delle fiamme gialle sono finiti due imprenditori di origini cinesi, con attività a Formigine e Castelfranco Emilia, sanzionati avendo posto in vendita giocattoli, addobbi natalizi e articoli da regalo privi dei requisiti imposti dalla normativa nazionale ed europea in materia di sicurezza. A Formigine sequestrati 312 giocattoli destinati a bambini e ragazzi. Al negoziante, segnalato alla Camera di Commercio di Modena, è stata contestata una sanzione amministrativa da 1.500 a 10.000 Euro.

Nel secondo intervento, eseguito con la Polizia Municipale di Castelfranco Emilia, sono stati rinvenuti e sequestrati 5.904 prodotti di vario genere tra cui articoli di bigiotteria (piercing, orecchini, ciondoli e anelli) e diversi articoli da regalo e "addobbi natalizi" tra cui statuine per il presepe e luci natalizie (oltre 2.000 metri di luminarie). In questo caso al negoziante, ugualmente segnalato alla Camera di Commercio di Modena, contestata una sanzione amministrativa da 1.291 a 30.471 euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prodotti poco sicuri: sequestrati giocattoli e addobbi natalizi

ModenaToday è in caricamento