menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Giornata della Memoria, a Sassuolo due momenti

Svolte le due Cerimonie commemorative pubbliche dedicate alla “Giornata della Memoria” 2016, nel 71°Anniversario della Liberazione del campo di Auschwitz, a ricordo indelebile della Shoah

Sono due le cerimonie commemorative, svoltesi nella mattinata di Mercoledì 27 Gennaio 2016 per il Giorno della Memoria. La prima: Cerimonia pubblica e commemorazione ufficiale delle vittime dei campi di sterminio e degli ex internati militari e civili. Alla presenza delle Autorità cittadine e dei rappresentanti delle Associazioni d’Arma dei Deportati, ex Internati e Combattenti e della Resistenza,  raccolte presso il Parco delle Rimembranze in viale XX Settembre, dove sorge il Cippo a ricordo dei Caduti e degli Internati.  Con brevi interventi del Sindaco Claudio Pistoni e dell’Assessore alla Pubblica Istruzione Maria Savigni che ha dato lettura di una testimonianza di Ilva Vaccari sulla vicenda di Giiuseppe Moreali, Giusto tra le Nazioni.

Successivamente al - Liceo “A. F. Formiggini”, Viale Bologna alle ore 11.15  si è svolta, di fronte ai tantissimi ragazzi presenti,  la toccante cerimonia “Ricordate che questo è stato”, ovvero il passaggio di  Consegna del Giardino dei Giusti, presente da alcuni anni,  ad una classe prima. Che ha ora preso in custodia, sino al prossimo 27 Gennaio 2017, la Memoria dei Giusti custodita simbolicamente nel Giardino..Più numerosi, in questo caso, gli interventi di saluto che hanno visto alternarsi, oltre alle autorità civili e i rappresentanti delle Istituzioni scolastiche, anche i ragazzi stessi impegnati nei progetti didattici dedicati al tema della Memoria della Shoah.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Attualità

Contagio. Oggi a Modena 150 casi, ma percentuale stabile

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento