rotate-mobile
Cronaca

Meteo, a Modena la merla profuma di primavera

Dopo gli accenni di neve di oggi, gli esperti sono molto chiari: si espande l'anticiclone subtropicale che porterà tempo stabile e un considerevole aumento di temperatura soprattutto in montagna

Prepariamoci per un San Geminiano dal profumo primaverile. Dopo gli accenni di neve di oggi, gli esperti sono molto chiari: “ Le cose – commenta il meteorologo Luca Lombroso -  possiamo dirlo fin da ora, andranno ben diversamente nel 2013: a seguito di questa perturbazione infatti si espande l’anticiclone subtropicale che porterà tempo stabile e un considerevole aumento di temperatura soprattutto in montagna, dove la quota dello “zero termico” si porterà fra mercoledì e giovedì a ben 3.500 m.

Anche in pianura le temperature aumenteranno, principalmente nei valori massimi, portandosi indicativamente sui 10°C circa, ovvero ben otto gradi più che oggi“. La precipitazione nevosa di oggi, infatti, non ha influito: “Neve non misurabile, solo tracce al suolo”, è il tracciato dell' Osservatorio Geofisico del Dipartimento di Ingegneria “Enzo Ferrari” dell’Università degli studi di Modena e Reggio Emilia.

E l'arrivo di un anticiclone subtropicale ci farà respirare l'aria di marzo e temperature miti. Poca e ininfluente neve quella di oggi per le temperature sopra lo zero, con minime di +0.3°C.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meteo, a Modena la merla profuma di primavera

ModenaToday è in caricamento