rotate-mobile
Cronaca Sassuolo

Sassuolo: giovani aggrediscono poliziotti, arrestati

Inseguimento e violenta colluttazione per gli uomini del Commissariato: a finire nei guai due giovani stranieri per violenza, resistenza e lesione a pubblico Ufficiale

Alla richiesta di esibire i documenti, hanno dato in escandescenze colpendo l'agente facendolo cadere a terra per darsi poi alla fuga. Questo il prologo dell'incredibile episodio che ha visto protagonisti ieri pomeriggio un gruppo di giovani tunisini a Sassuolo in via San Francesco.

Dopo il primo contatto tutt'altro che cordiale, i due ragazzi precedentemente fermati si sono dati alla fuga in direzioni opposte con gli operatori alle calcagna che, nel frattempo, hanno chiamato rinforzi. Uno dei due fuggitivi si è diretto verso un'abitazione (rivelatasi poi la sua residenza), venendo poi raggiunto dagli operatori sulle scale. A questo punto, il giovane ha colpito violentemente uno degli operatori alla testa facendolo accasciare al suolo ingaggiando poi una violenta colluttazione con il secondo agente del Commissariato.

Nel frattempo, dalla porta dell’appartamento, è uscito il fratello del fuggitivo per colpire alle spalle, ed in particolare alla testa, l’agente che stava tentando vanamente di ammanettare il primo. Barricatisi in casa, i due non hanno potuto fare altro che accogliere la visita di altri tre equipaggi della Polizia di Stato. Gli agenti hanno fatto irruzione in casa e qui ne è nata una violenta colluttazione in cui un terzo poliziotto della Volanta è stato ferito all'arcata sopracigliare.

Accompagnati in Commissariato, gli agenti hanno identificato G.F. classe 1989, cittadino Tunisino, con precedenti per furto, resistenza a pubblico ufficiale e il fratello G.J., quasi diciottenne. Il primo è stato dichiarato in stato di arresto per violenza, resistenza e lesione a pubblico Ufficiale e nella mattinata odierna è stato processato con rito direttissimo. G.J., essendo minorenne e senza precedenti, è stato denunciato in stato di libertà per resistenza pubblico ufficiale. I tre poliziotti feriti sono stati accompagnati presso l’ospedale di Sassuolo. Due di loro sono stati trattenuti in osservazione intensiva breve per i colpi subiti. In atto ricerche e controlli per individuare l’altro fuggitivo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sassuolo: giovani aggrediscono poliziotti, arrestati

ModenaToday è in caricamento