rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Piazza Giacomo Matteotti

Colloqui in piazza, le voci degli aspiranti dipendenti di McDonald's

Con l'apertura del quinto ristorante McDonald's, l'azienda sta cercando i 22 nuovi dipendenti. Erano 900 all'inizio i candidati, ora sono rimasti in 100 e si sono trovati questa mattina in Piazza Matteotti per un ultimo colloqui di lavoro

McDonald's è la nuova aspirazione lavorativa per molti giovani. Pochi mesi fa è uscita la notizia che la catena di fast food avrebbe aperto un quinto ristorante nella zona del Real Fini, ed era in cerca di 22 dipendenti. Sono stati presentati all'azienda 900 curriculum ed è iniziata una scrematura di candidati. I 100 rimasti si sono presentati questa mattina in Piazza Matteotti, nel centro di Modena, per fare l'ultimo colloquio di lavoro prima che le risorse umane prendano la decisione finale. 

MCDONALD'S A MODENA E IN EMILIA-ROMAGNA. L'azienda McDonald's oggi a Modena conta 5 ristoranti, che sono solo una piccola parte del complesso regionale. Infatti, in Emilia Romagna la catena di fast food si è organizzata in 54 ristoranti, tra cui 36 con McDrive e 22 con McCafé. Ogni mese si presentano 1.162.000 clienti che vengono gestiti da 1620 dipendenti. Questi sono numeri che vanno sicuramente in contro-tendenza ai dati negativi delle altre attività di ristorazione.

L'OPPORTUNITA' PER I GIOVANI. La maggior parte dei candidati è giovane e ha in media dai 19 ai 29 anni, non mancano però casalinghe e uomini di quaranta e cinquant'anni. I giovani si dividono tra coloro che studiano e cercano un lavoro parallelo, e quelli, invece, che hanno già concluso gli studi e vedono McDonald's come l'opportunità per iniziare a lavorare. "Non c'è un candidato medio - spiega Davide Castagnetti, responsabile Risorse Umane McDonald's Italia - si  presentano giovani e meno giovani, di diverse categorie e con diverse aspirazioni. Tanti sono i giovani che non hanno esperienze lavorative pregresse e qui possono trovare un'occasione concreta. A differenza di ciò che viene detto, più del 90% dei lavoratori assunti passano a tempo indeterminato e diversi di loro riescono in una scalata di carriera che porta sicuramente a soddisfazioni personali e lavorative".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colloqui in piazza, le voci degli aspiranti dipendenti di McDonald's

ModenaToday è in caricamento