rotate-mobile
Cronaca Stadio Braglia / Piazza della Cittadella

Lutto nell'Università: scomparso il prof. Giuseppe Galli

Le esequie si terranno domani giovedì 1 marzo a partire dalle ore 14.30 quando la salma lascerà le Camere ardenti dell'Ospedale di Baggiovara per raggiungere alle 15 la Chiesa di S. Antonio in Piazza Cittadella a Modena

È scomparso nella notte il Giuseppe Galli, docente dell'Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Galli è deceduto la scorsa notte al Nuovo Ospedale S. Agostino-Estense di Baggiovara dove era stato ricoverato d’urgenza a seguito di un riacutizzarsi dei problemi di salute di cui soffriva da qualche tempo. A lungo ordinario di Anatomia umana normale, nella sua lunga carriera accademica aveva anche ricevuto incarichi di insegnamento per istologia ed embriologia generale e tra gli anni 1977/78 e 1978/79 aveva ricoperto l’incarico di Direttore dell’allora Istituto di Anatomia Umana Normale del Policlinico di Modena. “Personalmente – ricorda il prof. Anto De Pol che oggi occupa la cattedra di Istologia ed embriologia alla Facoltà di Medicina e Chirurgia – lo conobbi all’inizio della mia attività accademica a Modena, quasi agli esordi, quando successe al mio maestro Giorgio Toni, chiamato nel 1977 a Bologna. Di lui conservo il ricordo di un ottimo didatta pieno di attenzioni per i suoi allievi”. 

I funerali si terranno giovedì 1 marzo a partire dalle ore 14.30 quando la salma lascerà le Camere ardenti del Nuovo Ospedale S. Agostino-Estense di Baggiovara per raggiungere alle ore 15.00 la Chiesa di S. Antonio in Piazza Cittadella a Modena. 

BIOGRAFIA - Nato a Castelfranco il 22 marzo 1921 e residente a Modena, subito dopo la laurea in medicina e chirurgia conseguita presso l’Università di Modena aveva iniziato a frequentare gli ambienti della Anatomia umana normale divenendo assistente incaricato nel 1948 e nel 1949 assistente ordinario presso quella cattedra. Specializzato in otorinolaringoiatria, conseguita la libera docenza in Istologia ed embriologia generale nel 1959 ed in Anatomia umana normale nel 1962, nel 1967 ha ottenuto anche la libera docenza in Anatomia topografica. Durante quegli stessi anni ha tenuto incarichi di insegnamento al corso di laurea in Scienze Biologiche della facoltà di Scienze matematiche, fisiche e naturali. Professore straordinario dal 1975, nel 1978 è stato nominato professore ordinario sempre di Anatomia umana normale, svolgendo una intensa attività didattica che lo ha portato a tenere lezioni agli studenti di numerosi corsi di laurea e scuole di specializzazione. Per due trienni successivi dal 1986 al 1992 è stato anche Presidente del corso di laurea in Odontoiatria e protesi dentaria. Passato fuori ruolo nel 1991 è stato definitivamente collocato a riposo il 1° novembre 1996.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lutto nell'Università: scomparso il prof. Giuseppe Galli

ModenaToday è in caricamento