rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca Sassuolo

Ospedale di Sassuolo, incontro su tecnologie sanitarie e Green TC

L'Ospedale di Sassuolo ospiterà un incontro il 24 Ottobre sulle tecnologie sanitarie avanzate in particolar modo si parlerà di Green Tc

Oltre cento specialistici provenienti da tutta Italia per parlare di ‘green TC’. Il convegno si terrà giovedì 24 ottobre è in programma in ospedale un corso di aggiornamento gratuito rivolto agli specialisti del settore provenienti da tutta Italia. Il convegno interaziendaleOttimizzazione della dose e sicurezza nell'utilizzo dei mezzi di contrasto in TC sarà aperto, alle ore 14.00, dall’intervento e dai saluti del Direttore generale dell’Ospedale di Sassuolo, Bruno Zanaroli e proseguirà quindi fino alle ore 20.00. Oltre 100 i professionisti iscritti che, grazie all’utilizzo della fibra ottica, potranno seguire in videoconferenza l’esecuzione di 4 diversi esami diagnostici.

OSPEDALE DI SASSUOLO, ESEMPIO DI AVANGUARDIA. Strumentazioni diagnostiche all’avanguardia, personale altamente qualificato e massima cura del comfort di pazienti e operatori sanitari. Sono queste alcune delle caratteristiche che, sin dalla sua inaugurazione, hanno reso l’Ospedale di Sassuolo un punto di riferimento nel panorama sanitario provinciale e non solo. Durante il convegno i partecipanti potranno seguire 4 esami eseguiti in videoconferenza. Esemplare, da questo punto di vista, è l’impiego a Sassuolo di attrezzature di ultima generazione come la piattaforma ‘Optima’ di GE Healthcare che consente di ottimizzare le dosi di radiazioni utilizzate, in ambito radiologico, per le tomografie computerizzate (TC). 

Il sistema, acquistato nel 2011,  – sottolinea Aldo Burani, Direttore dell’Unità Operativa di Diagnostica per Immagini dell’ospedale sassolese – è stato il primo nel suo genere a entrare in funzione su tutto il territorio regionale e permette l’acquisizione e la ricostruzione di un’immagine altamente performante, in grado di elaborare qualità diagnostica ottimale a fronte di minori esposizioni alle radiazioni. Il convegno, che giunge alla seconda edizione, quest’anno focalizzerà la sua attenzione sulla capacità della piattaforma ‘Optima’ di aumentare la sicurezza nell'utilizzo dei mezzi di contrasto, necessari per questo tipo di esami, e sulla sua capacità di risparmiare significative quantità di energia finora indispensabili per la gestione delle tomografie computerizzate”.   

A moderare il convegno sarà il Direttore del Dipartimento Interaziendale di Diagnostica per Immagini dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico e dell’Azienda USL di Modena, professor Pietro Torricelli, assieme al dottor Vincenzo Spina, Direttore dell’Unità Operativa di Diagnostica per Immagini per l’Azienda Usl. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale di Sassuolo, incontro su tecnologie sanitarie e Green TC

ModenaToday è in caricamento