rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca San Felice sul Panaro

Cantieri edili: dieci lavoratori in nero scoperti dalle Fiamme Gialle

La Guardia di Finanza ha fatto visita in 17 cantieri dislocati in tutta la provincia: per le imprese che assumono in nero, "maxisanzione" da 1.500 a 12mila euro per ciascun lavoratore irregolare impiegato, più 150 euro per ciascuna giornata di lavoro

I cantieri edili della provincia continuano ad essere terreno fertile per il lavoro nero: lo sa bene il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Modena che chenegli ultimi giorni ha scoperto dieci lavoratori compeltamente in nero (due tunisini, due albanesi, un marocchino, tre rumeni e un italiano) dopo avere passato al setaccio 17 cantieri edili a Carpi, Castelfranco, Campogalliano, San Cesario, Fiorano, Medolla, Mirandola, San Felice e Pavullo.

MAXISANZIONE - I controlli eseguiti dai reparti operativi del Corpo dislocati in provincia hanno consentito di scoprire una decina di lavoratori non in regola, per i quali le imprese ispezionate avevano omesso l’invio della comunicazione d’instaurazione del rapporto di lavoro che, così come previsto dalla legge, deve essere tassativamente inviata il giorno antecedente al "debutto" di ogni nuovo lavoratore. Per questa violazione è prevista una “maxisanzione” che va da 1.500 a 12mila euro per ciascun lavoratore irregolare impiegato, più 150 euro per ciascuna giornata di lavoro effettuata.

SOSPETTI - Nei confronti di altri dodici lavoratori sono attualmente in corso ulteriori approfondimenti per verificare l'adempimento degli obblighi contributivi in materia previdenziale e assistenziale da parte del datore di lavoro, considerato che la posizione degli stessi lavoratori presentava elementi di "sospetta" irregolarità

IMPRESE - Nei confronti di due delle imprese operanti all’interno dei cantieri passati al setaccio dalle Fiamme Gialle, alla Direzione Provinciale del Lavoro verrà formulata la proposta di chiusura temporanea dell’attività dato che queste avevano assunto personale in nero per una percentuale superiore al 20% del totale dei dipendenti presenti sul luogo di lavoro.




 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri edili: dieci lavoratori in nero scoperti dalle Fiamme Gialle

ModenaToday è in caricamento