rotate-mobile
Martedì, 9 Agosto 2022
Cronaca

Grottammare, geologo modenese disperso in mare: proseguono le ricerche

Ieri il 90enne geologo modenese si è tuffato nelle agitate acque marchigiane. La forte corrente lo ha tradito. Ritrovata per ora solo la cuffia. Al lavoro per le ricerche la guardia costiera

Il 90enne geologo modenese, Guido Ghermandi, è disperso nelle acque antistanti Grottammare nelle Marche. L'uomo era uscito in mare per la sua solita notata quotidiana, quando la corrente l'ha tradito, risucchiandolo. Immediato l'intervento dei bagnini con il pattìno, ma le ricerche hanno prodotto solo il ritrovamento della cuffia dell'uomo.  

Ieri sera le operazioni di ricerca degli uomini della Guardia costiera sono continuate finchè la luce lo ha consentito.

Ghemardi aveva comprato casa a Grottamare oltre 30 anni fa ed era solito ogni giorno effettuare una lunga nuotata. Una passione per il nuoto che non veniva messa in discussione neanche dal mare agitato. Già lo scorso anno, secondo quanto raccontato dalla moglie, l'uomo aveva raccolto una multa per disatteso il divieto imposto a causa delle condizioni delle acque.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grottammare, geologo modenese disperso in mare: proseguono le ricerche

ModenaToday è in caricamento