rotate-mobile
Cronaca Castelfranco Emilia

Con due chili di hashish in autobus, scoperto dai Carabinieri

A finire in manette è stato un 24enne nordafricano sorpreso sulla linea Bologna-Castelfranco. A Modena, in pieno centro storico, è stato fermato un baby-spacciatore di 16 anni trovato in possesso di 15 grammi di marijuana

I Carabinieri di Modena non cedono di un millimetro nella lotta contro lo spaccio di droga nella nostra provincia. A Castelfranco Emilia è finito in manette un marocchino di 24 anni bloccato dai militari dell'Arma a bordo di un autobus sulla linea Bologna-Castelfranco. Il giovane aveva con sé due chili di hashish, nascosti in un borsone. La droga era già suddivisa in 20 panetti che il nordafricano avrebbe probabilmente consegnato a diversi pusher. A Modena è invece stato fermato un sedicenne sorpreso in piazzetta Molinari, pieno centro storico, con 15 grammi di marijuana. Sul suo telefono cellulare il giovane aveva ricevuto numerosi sms con richieste di acquisto di stupefacente da parte di altri giovani. Il minorenne è stato affidato ai genitori ed è stato messo a disposizione del Tribunale dei Minori di Bologna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con due chili di hashish in autobus, scoperto dai Carabinieri

ModenaToday è in caricamento