rotate-mobile
Cronaca

Montale. Hera inaugura una nuova area verde

È stata inaugurata questa mattina la nuova area verde del parco Montale 2, grazie all’adesione dei cittadini del Comune di Castelnuovo al rilancio della campagna di Hera “Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città”

È stata inaugurata questa mattina la nuova area verde del parco Montale 2, grazie all’adesione dei cittadini del Comune di Castelnuovo al rilancio della campagna di Hera “Elimina la bolletta. Regala un albero alla tua città”. Il progetto promuove il passaggio dalla bolletta cartacea a quella on-line, legando il risultato alla piantumazione di alberi. 

L'EVENTO. Presenti al taglio del nastro l’Assessore all’Ambiente Sofia Baldazzini, Davide Bigarelli, Area Manager di Hera e i bambini della scuola elementare Anna Frank di Montale, che hanno avuto la possibilità di partecipare anche ad un laboratorio didattico sul compostaggio. Una vera e propria festa aperta a tutta la città per celebrare insieme il raggiungimento di questo importante traguardo. 

A CASTELNUOVO. Grazie agli oltre 300 cittadini di Castelnuovo Rangone aderenti all’iniziativa, Hera ha potuto donare quest’anno alla comunità locale 20 alberi, che sono stati piantumati nell’area verde del parco Montale 2, presso l’area giochi di via Italo Calvino. Dall’autunno 2013 ad oggi sono stati piantati nell’intero territorio modenese oltre 400 alberi, di cui 155 nel Comune di Modena, 73 a Formigine, 70 a Castelfranco Emilia, 50 a Sassuolo, 35 a Vignola e 20 a Pavullo e Castelnuovo Rangone.

100.000 NUOVE ADESIONI. Al raggiungimento del risultato hanno contribuito, oltre alla promozione del progetto anche da parte dei Comuni partner, i nuovi servizi on line di Hera e la scelta di elaborare offerte a mercato libero con un’Opzione Natura che prevede, tra l’altro, l’invio elettronico della bolletta e la fornitura di energia verde. Anche grazie a questa iniziativa, i clienti Hera di Castelnuovo che hanno scelto la bolletta online hanno superato quota 17%. Primo traguardo raggiunto: 100.000 nuove adesioni.

Visto il successo dell’iniziativa, a giugno 2015 Hera ha rilanciato la campagna con il nuovo obiettivo di raggiungere ulteriori 50.000 nuove adesioni, che porteranno alla piantumazione di altri 1.000 alberi, per un totale di 3.000 piante. In poco meno di dieci mesi dal nuovo rilancio anche questo traguardo è stato già raggiunto: sono infatti 50.861 i clienti già passati alla bolletta online. Gli ultimi 500 alberi saranno messi a dimora in 20 comuni nell’inverno-primavera 2017.

I BENEFICI AMBIENTALI. Le nuove adesioni raggiunte, sommate alle 100.000 della prima edizione del progetto, permettono di evitare ogni anno l’utilizzo di oltre 3.600.000 fogli di carta e l’emissione di 67 tonnellate di CO2 associate alla produzione, stampa e recapito della bolletta cartacea. A questi benefici ambientali si aggiungono quelli collegati a nuovi alberi che assorbono complessivamente 300 tonnellate di CO2 ogni anno. Inoltre la scelta di destinare la piantumazione degli alberi a centri urbani consente di contribuire a contrastare l’effetto “isola di calore” ed assorbire gli inquinanti gassosi e le polveri sottili.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Montale. Hera inaugura una nuova area verde

ModenaToday è in caricamento