menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il quartiere generale Hera

Il quartiere generale Hera

Sciopero: Hera, possibile chiusura sportelli e stazioni ecologiche

ecologiche Hera sul territorio modenese Possibili rallentamenti al call center. Restano come sempre attivi i canali web e i numeri di Pronto Intervento

Domani, martedì 6 settembre, in seguito allo sciopero generale proclamato dalla Cgil, gli sportelli clienti e le stazioni ecologiche gestite da Hera nel territorio di Modena potranno rimanere chiusi al pubblico o subire rallentamenti. Possibili anche riduzioni nei servizi di raccolta dei rifiuti urbani, ma saranno comunque garantiti i minimi di servizio.

Il Servizio Clienti Hera, che risponde al numero verde Mercato Famiglie 800.999.500 (chiamata gratuita da rete fissa, da cellulare 199.199.500, numero non gratuito), e al numero verde Mercato Aziende 800.999.700, sarà regolarmente attivo dalle 8 alle 18, ma potrebbe anch’esso subire rallentamenti.

L’azienda invita i clienti che ne avessero la possibilità a servirsi dello Sportello Her@ On-Line, con cui è possibile eseguire tutte le principali pratiche relative ai servizi di Hera, comodamente da casa e risparmiando tempo. Per accedervi è sufficiente collegarsi al sito www.gruppohera.it/clienti, cliccare sull’apposito banner ed eseguire il semplice iter di registrazione.


In caso di richieste di pronto intervento saranno come sempre raggiungibili, 24 ore su 24, i numeri gratuiti: 800.713.666 per il servizio gas; 800.713.900 per i servizi acqua, fognature e teleriscaldamento; 800.999.010 per il servizio elettricità.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento