rotate-mobile
Cronaca Finale Emilia / Massa Finalese

Terremoto e ricostruzione: Dio e il Diavolo in aiuto di Massa Finalese

"Iddiozie e Diavolerie", un ebook dissacrante per contribuire alla ricostruzione: "Noi siamo due tipi qualunque, e con l'aiuto della gente siamo riusciti a far meglio di voi che avete i soldi, il potere e le risorse"

Permetteteci di infrangere qualche regola. Innanzitutto, prima di chiarire di cosa stiamo parlando, vorremmo dirvi perché comprare questo ebook. Solo alcune delle ragioni che Dio e il Diavolo hanno spiegato ai compratori più diffidenti: “Perché costa meno del cinema. Perché costa meno di una pizza e una birra. Perché costa meno di un menù da McDonald’s. Perché non fa guadagnare nemmeno un centesimo né alla casa editrice, né a quei montati dei due autori che si sentono tanto fighi e spammano in continuazione su Twitter. Perché serve a dare una mano a chi è in difficoltà. Perché serve a dare una mano a chi è in difficoltà in tempi decenti. Perché serve a dare una mano a chi è in difficoltà in totale onestà e trasparenza”.

Ma poi soprattutto, cos’è questo libro? Si tratta di Iddiozie e Diavolerie, un ebook, quindi un testo momentaneamente disponibile solo nell’edizione digitale, che raccoglie i migliori tweet di due personalità piuttosto importanti, Dio e il Diavolo, autori d’eccezione, verrebbe da dire, che prevedibilmente raccolgono decine di migliaia di follower su tutto il web. Perché ci interessa? Perché oltre a essere un libro particolarmente divertente, ma certo questo non basta, è un testo pubblicato senza nessuno scopo di lucro: anzi, l’intero ricavato sarà devoluto alla ricostruzione della Scuola Primaria Carlo Alberto Dalla Chiesa di Massa Finalese, piccola frazione del comune di Finale Emilia, una scuola elementare doppiamente sfortunata, perché è stata gravemente danneggiata dal sisma, ma non è crollata, e questo ha dato la possibilità agli sciacalli di saccheggiare tutte le attrezzature elettroniche e digitali che si erano salvate.

Il contributo per l’acquisto è davvero piccolo, 5,99€,  e la sfida di chi si nasconde dietro alle due eminenze di Cielo e Inferno è di fare della beneficenza vera e diretta, non impastata dai tempi lunghi della burocrazia. Perché dovremmo fidarci? Perché sono Dio e il Diavolo, vi risponderebbero loro, chi è che non si fiderebbe, almeno del primo? Noi ci fidiamo perché l’impegno preso è grande e la tracciabilità dei soldi garantita. Di più, sono gli stessi autori a spiegare chiaramente e onestamente che non è possibile destinare il 100% dell’incasso alla causa perché ci sono i costi ineliminabili della distribuzione, ma che né Dio, né il Diavolo né l’Editore guadagneranno un centesimo dall’iniziativa, che se dovesse avere successo, quindi al raggiungimento delle 3000 copie vendute, si trasformerà in un’edizione cartacea.

Per acquistare la copia di Iddiozie e Diavolerie a avere qualche informazione in più su questa dis(sacra)nte iniziativa si può consultare questo sito web. Ma bisogna fare attenzione, perché i malintenzionati, o chiunque vorrà mettere mano ai soldi raccolti (che verranno consegnati senza l’aiuto di nessun intermediario!) verrà fulminato da Dio personalmente...

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Terremoto e ricostruzione: Dio e il Diavolo in aiuto di Massa Finalese

ModenaToday è in caricamento