rotate-mobile
Cronaca

Il sindaco consegna “La Bonissima” a don Mario Rocchi

Il sindaco di Modena Giorgio Pighi ha voluto consegnare personalmente “La Bonissima” a don Mario Rocchi, storico fondatore della Città dei ragazzi che ha festeggiato il suo centesimo compleanno: “Segno dei tempi con i suoi cent’anni e punto di riferimento per i giovani della città”

Il sindaco di Modena Giorgio Pighi ha voluto consegnare personalmente “la Bonissima” a don Mario Rocchi, storico fondatore della Città dei ragazzi che ha festeggiato il suo centesimo compleanno. Questa mattina nella chiesa di San Giovanni Bosco il sindaco ha partecipato alla Santa Messa presieduta da monsignor Giuseppe Verucchi e concelebrata da parecchi sacerdoti, tra cui il festeggiato. Nell’occasione Pighi ha consegnato a don Rocchi la statuetta simbolo della città con cui vengono omaggiati tutti i centenari modenesi, che sono passati da 26 nel 2005 a 75 del 2012. Un aspetto che ha indotto il sindaco a una riflessione “su quanto sono profondamente mutate in questi anni le aspettative di vita dei cittadini modenesi e sulla conseguente necessità di cambiare le politiche sociali”. Ma oltre che essere “un segno dei tempi – ha detto il sindaco Pighi - don Mario ha impresso un segno nella città costituendo un punto di riferimento per diverse generazioni di giovani e dimostrando un’attenzione particolare alle trasformazioni sociali”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco consegna “La Bonissima” a don Mario Rocchi

ModenaToday è in caricamento