rotate-mobile
Cronaca Nonantola

Nonantola, Sara Srl ritira il progetto per l’impianto di compostaggio

La richiesta di archiviazione era giunta in Provincia dalla stessa ditta proponente. Per il Sindaco Borsari è prioritario nelle prossime settimane rifare il punto sulla situazione dell'impianto di compostaggio esistente

Il progetto di riconversione energetica dell'impianto di compostaggio della ditta Sara Srl è stato archiviato. È stato il Presidente della Provincia Emilio Sabattini a comunicarlo lunedì scorso al sindaco di Nonantola Pier Paolo Borsari. La richiesta di archiviazione è pervenuta alla Provincia su iniziativa della ditta Sara, prima della scadenza dei termini previsti per il 20 novembre, data in cui la Conferenza dei Servizi promossa dalla Provincia di Modena doveva esprimersi sulla valutazione d'impatto ambientale del progetto. Il Sindaco, nel prendere atto della decisione dell'azienda, ha comunque ribadito al Presidente della Provincia la necessità nelle prossime settimane di rifare  il punto sulla situazione dell'impianto di compostaggio esistente, considerando che anche in queste ultime settimane si sono verificati ripetuti episodi di emissioni odorigene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nonantola, Sara Srl ritira il progetto per l’impianto di compostaggio

ModenaToday è in caricamento