rotate-mobile
Cronaca Polo Leonardo / Via Leonardo Da Vinci

Incendia di proposito il proprio appartamento, condominio evacuato

A scatenare il panico il gesto di un giovane affetto da problemi psichiatrici e dipendenze, che ha devastato la sua casa in via Leonardo Da Vinci in piena notte. Vigili del fuoco al lavoro per ore

Notte terribile per gli inquilini di un palazzo di via Da Vinci, nel Villaggio Giardino. Una notte contrassegnata da un incendio che ha costretto i vigili del fuoco a evacuare lo stabile, dopo il gesto inconsulto di un giovane di 28 anni. Il ragazzo, che vive solo ma è gravato da difficoltà psichiche e precedenti dipendenze dal alcool e sostanze stupefacenti, ha infatti dato fuoco a diversi oggetti all'interno del proprio appartamento, scatenando un incendio che si è propagato nel palazzo.

L'allarme è arrivato alla centrale del 115 intorno alle ore 23 e fortunatamente i Vigili del Fuoco sono intervenuti prontamente, evitando che l'intero stabile venisse avvolto dalle fiamme. L'incendio ha riguardato così l'appartamento del giovane e il vano scale, ma fortunatamente nessuno è rimasto coinvolto. Solo una lieve intossicazione per una donna. I condomini sono infatti stati evacuati e lo stesso giovane piromane è stato condotto in strada e preso in consegna dai sanitari del 118 per un trattamento sanitario obbligatorio, cui purtroppo non è nuovo.

Dopo diverse ore di lavoro le fiamme sono state domate e gli inquilini hanno potuto fare rientro nei propri alloggi, con l'amaro computo dei danni, salito a diverse migliaia di euro per le parti comuni devastate dal fuoco. Non sono però emersi danni strutturali. Come di prassi la Procura ha aperto un fascicolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendia di proposito il proprio appartamento, condominio evacuato

ModenaToday è in caricamento