menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendio nel parcheggio della Festa de L'Unità, tre auto distrutte e quattro danneggiate

Ancora da accertare le cause del rogo che ha tenuto impegnato i vigili del fuoco dalle 22.30. Nessun ferito

Nella seconda parte della serata di ieri, intorno alle 22.30, è stato lanciato l'allarme per un incendio che si stava verificando in uno dei parcheggi della Festa del Pd a Ponte Alto. Il fuoco aveva avvolto diversi veicoli posteggiati uno accanto all'altro nel campo e si era rapidamente propagato.

Sul posto sono intervenute una squadra dei Vigili del Fuoco che stava operando a Campogalliano, dirottata subito verso stradello Anesino, oltre a due squadre di supporto da Carpi e Sassuolo. I pompieri sono stati preceduti da alcuni colleghi fuori servizio che si trovano alla Festa e che hanno utilizzato gli estintori presenti nell'area.

Tuttavia i danni sono stati ingenti. Ben tre auto sono state distrutte e rese inutilizzabili, mentre altre quattro hanno subito danni più o meno gravi.

Ancora non si conoscono le cause dell'incendio, sulle quali dovranno fare chiarezza le forze dell'ordine. Nessuno è rimasto ferito o intossicato.

“Desidero ringraziare a nome mio personale e del partito tutti coloro che, nella serata di ieri, sono intervenuti per circoscrivere le fiamme sviluppatesi - ha commentato stamane il segretario provinciale del Pd Davide Fava - L’allarme è scattato immediatamente non appena sono state avvistate le prime fiamme scaturire da una delle vetture coinvolte, una Punto. Sul posto sono subito accorsi i nostri volontari della sicurezza, la polizia municipale presente in loco, alcuni vigili del fuoco fuori servizio, e le forze dell’ordine in servizio alla Festa. Abbiamo usato gli estintori installati alla Festa per tentare di circoscrivere le fiamme, in attesa dell’intervento decisivo delle squadre dei vigili del fuoco che sono arrivate sul posto. Sul posto anche le ambulanze, il cui intervento per fortuna non si è reso necessario. Spetterà agli enti preposti valutare la situazione, ma al momento non abbiamo elementi per pensare che non si tratti di un episodio accidentale. Grazie quindi a tutti coloro che sono intervenuti per evitare il diffondersi ulteriore delle fiamme”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid. In un giorno 700 contagi e 20 ricoveri a Modena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento