Incendi, crinale dell'Appennino devastato dalle fiamme

Nella notte un incendio ha interessato un bosco a valle di Montecreto, nei pressi del torrente Scoltenna. In mattinata nuovo focolaio più a monte, con intervento massiccio dei Vigili del Fuoco e mezzi arei

Le fiamme hanno danneggiato un'area boschiva del nostro appennino durante la scorsa notte. I Vigili del Fuoco sono stati impegnati con due squadre da poco prima delle 3 fino alle 5,30 per un incendio di sottobosco nella zona tra la località Strettara e Lama Mocogno nel territorio del comune di Montecreto. I pompieri sono riusciti ad arginare le fiamme, che tuttavia hanno coinvolto e danneggiato la vegetazioen su un'area stimata in 8.000 i metri quadrati. Si indaga sulle cause.

In mattinata la situazione è però peggiorata. Un altro incendio ha attecchito in un bosco qualche chilometro più a monte, in località Valdalbero di Lama Mocogno. Sul posto sono confluiti ben 30 pompieri, insieme a squadre della Protezione Civile e all'elicottero. Nel pomeriggio sono poi arrivati i carichi d'acqua del Canadair, mentre l'incendio ha minacciato quattro abitazione, costringendo anche all'evacuazione di una coppia di anziani.

GUARDA IL VIDEO

Aggiornamento ore 9 del 3 agosto: Dopo che sono proseguiti per tutta la notte le operazioni via terra dei vigili del fuoco con quattro squadre per contenere i focolai e tutelare le aree abitate, questa mattina l'incendio è stato posto cotto controllo. Proseguiranno oggi le opere di bonifica con diverse squadre a terra e probabilmente anche mezzo aereo in base a esigenze. Nel frattempo è stata riaperta stamane la strada provinciale 40.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Indagine sui prezzi nei supermercati: Esselunga e Coop si dividono la spesa online

  • Secchia e Panaro in piena, i ponti restano chiusi. Si contano i danni per gli allagamenti

  • Si cappotta con l'auto lungo la Circondariale, muore un giovane a Fiorano

  • Niente comizio in centro per Salvini. E le "sardine" si spostano in Piazza Grande

  • Il Panaro raggiunge livelli ciritici, chiude via Emilia. La situazione della viabilità

  • L'acqua filtra nelle cisterne, automobilisti in panne al distributore

Torna su
ModenaToday è in caricamento