Sassuolo, camion distrutto dalle fiamme in via Regina Pacis

Pare un incendio di natura accidentale quello che oggi ha distrutto la cabina di un mezzo pesante davanti allo stabilimento Marazzi. Illeso il camionista

Intorno alle 12.40 di oggi una colonna di fumo nero si è levata in cielo nel cuore dell'aria produttiva sassolese. Si è trattato di un camion in sosta, la cui cabina ha preso fuoco, sprigionando un fumo acre che ha messo in allarme molti lavoratori presenti nell'area. Fortunatamente il pronto intervento dei Vigili del Fuoco ha permesso di estinguere le fiamme, senza però poter salvare l'abitacolo del mezzo.

Illeso il camionista, un uomo di origini polacche. Il veicolo si trovava parcheggiato lungo via Regina Pacis, in un'area di sosta pubblica per camion, attigua allo stabilimento delle ceramiche Marazzi. Da una prima analisi dell'accaduto, i pompieri propendono per un fatto di natura accidentale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • IQOS e sigarette elettroniche, presentato a Modena il primo studio sulla salute umana

  • Ritrovato il 16enne scomparso da Finale Emilia, sta bene

  • Mirandola, in manette il datore di lavoro del 39enne violentato: "Vittima totalmente succube"

  • Morto a soli 37 anni Giuseppe Loschi, medico del Modena Fc

  • Muore sulla panchina del parco delle Rimembranze, inutili i soccorsi

  • Benefici delle piante grasse: 5 motivi per cui averle favorisce la salute

Torna su
ModenaToday è in caricamento