rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Strada Gherbella / Via Alessandro Argiolas

Incendio doloso, a fuoco due roulotte in un'area abitata da nomadi

Intorno alle 18 di ieri si è sviluppato un incendio in via Argiolas, in un campo occupato da due case mobili. Vigili del Fuoco al lavoro per due ore. Nessuno era presente sul luogo, ma si tratta per certo di un episodio doloso

L'allarme è partito intorno alle 18, quando alcuni automobilisti di passaggio tra la Complanare e strada Contrada hanno notato una colonna di fumo nero alzarsi in cielo. I Vigili del Fuoco hanno quindi identificato e raggiunto la zona interessata dall'incendio, scoprendo che a bruciare erano due roulotte (o case mobili), parcheggiate in un campo raggiungibile da via Argiolas.

SI tratta di una zona abitata da famiglie nomadi, ma non di un campo riconosciuto dal Comune. I due mezzi erano utilizzati effettivamente come abitazione, ma al momento dell'incendio non vi era nessuno e nessun proprietario si è finora presentato. Qualora lo facesse, si troverebbe però davanti ad una desolazione.

Le fiamme, infatti, hanno completamente distrutto le due abitazioni di lamiera e plastica, lasciando a terra soltanto i pianali metallici su ruote con cui erano state spostate fin lì. I pompieri hanno spento l'incendio in  un paio d'ore di lavoro di intenso lavoro e poi hanno eseguito i rilievi insieme ai Carabinieri e alla Polizia Municipale.

Il verdetto parla inequivocabilmente di un gesto doloso, ma degli autori non vi è per ora alcuna traccia. Non si esclude che possa trattarsi di un regolamento di conti, piuttosto che del gesto di qualche balordo, dal momento che le roulotte si trovavano in un'area defilata, parzialmente coperta da un boschetto e certo non visibile a chi non ne conoscesse l'esistenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio doloso, a fuoco due roulotte in un'area abitata da nomadi

ModenaToday è in caricamento