Mezzi distrutti da un incendio accanto ad un capannone di Maranello

L'intervento dei Vigili del Fuoco ha limitato i danni allo stabile, ma non c'è stato nulla da fare per un camper, un carrottrezzi e un'auto. Indagini in corso

Un incendio ha completamente distrutto tre mezzi parcheggiati all'esterno della Autofficina Auto Stop di Maranello. E' accaduto intorno all'1.30 della scorsa notte, nell'area adiacente allo stabile di via Nuvolari 46. Le fiamme hanno avvolto e devastato un camper con relativo rimorchio e un carroattrezzi sopra il quale era caricata un'auto.

I Vigili del Fuoco non hanno potuto salvare i mezzi, ma hanno domato le fiamme che avevano già intaccato una delle porte del capannone evitando che che si espandessero all'interno del locale con conseguenze ben peggiori.

Sono in corso accertamenti per risalire alle cause di innesco dell'incendio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Schianto in moto sulla Pedemontana, muore un 74enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento