Incendiano la recinzione di un cantiere, identificate due giovanissime

Rapida indagine della Municipale di Sassuolo sopo il rogo il viale XX Settembre. Una 15enne e una 16enne hanno ammesso la loro responsabilità e verranno denunciate

Sono stati identificati, grazie all’utilizzo delle immagini delle telecamere presenti in zona ed alle testimonianze raccolte dagli agenti della Polizia Municipale intervenuta assieme ai Vigili del Fuoco, gli autori dell’atto di vandalismo che lo scorso 3 gennaio ha mandato in fiamme la recinzione da cantiere in viale XX Settembre.

Si tratta di due ragazze, di 15 e 16 anni, entrambe italiane e residenti a Sassuolo. Grazie alle informazioni raccolte dagli agenti della Polizia Municipale su alcuni testimoni e sfruttando le immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti in zona, gli agenti sono riusciti a risalire alle due ragazze che, convocate al comando assieme ai genitori, hanno ammesso le loro responsabilità dichiarando di averlo fatto per “noia”, senza pensare che la recinzione avrebbe potuto prendere fuoco così velocemente.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il danneggiamento è un reato perseguibile a querela di parte: la proprietà, contattata dagli agenti della Municipale, si è riservata di sporgere denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Chiude anche la Cornetteria: "Queste regole impediscono di lavorare"

  • Cosa fare a Modena e provincia: 10 idee per il weekend

  • Coronavirus, tornano a crescere i casi in regione. "Stiamo testando gli asintomatici"

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Auto ribaltata dopo un tamponamento in via Giardini, un ferito a Formigine

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

Torna su
ModenaToday è in caricamento