Cronaca Madonnina / Via Emilia Ovest

Via Emilia Ovest, distrutto da un incendio uno stabile occupato da sbandati

Nel primo pomeriggio un rogo ha devastato una porzione del complesso abbandonato nei pressi di via Amundsen. Molto lavoro per i Vigili del Fuoco, al momento non risultano persone coinvolte. Dubbi sulle cause

Intorno alle 15 di oggi pomeriggio sono state segnalate fiamme e fumo levarsi da uno stabile abbandonato di via Emilia Ovest. Si tratta di un complesso produttivo da tempo in disuso, situato nei pressi dell'incrocio con via Amundsen, alla Madonnina e noto alle cronache locali per essere diventato rifugio abituale di spacciatori e persone senza fissa dimora. Immediato l'arrivo dei Vigili del Fuoco, che hanno dovuto combattere contro le fiamme in diverse perzioni del complesso.

Nel punto in cui l'incendio si è sviluppato, le fiamme hanno velocemente intaccato la struttura, aiutate anche dalle masserizie che si trovavano all'interno dei locali. Una porzione di tetto è crollata e diversi ambienti sono stati danneggiati, ma il lavoro delle due squadre di pompieri ha permesso di bloccare il fronte del rogo e metterlo sotto controllo in breve tempo.

L'intervento dei Vigili del Fuoco - IL VIDEO

Sul posto sono intervenute anche Polizia di Stato e Polizia Municipale - con un sopralluogo dello stesso comandante Chiari - ma solo nelle prossime ore si avranno più certezze sull'origine dell'incendio. Pare che al momento dei fatti nessuno si trovasse all'interno del complesso abbandonato, ma in altre porzioni sono ben evidenti i giacigli e i bivacchi "freschi", segno che le denunce dei residenti circa le frequentazioni dell'area erano più che fondate.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via Emilia Ovest, distrutto da un incendio uno stabile occupato da sbandati

ModenaToday è in caricamento