rotate-mobile
Cronaca

Incendio di biomasse a Finale: Arpae effettua il sopralluogo

I tecnici dell’Agenzia hanno verificato che l’incendio si è innescato sulla sommità, e non all’interno, di un cumulo di circa 3000 balloni costituiti esclusivamente da stocchi di mais e di sorgo

Nel pomeriggio di ieri, Arpae, allertata dall’amministrazione comunale, ha effettuato un sopralluogo nell’area dell’incendio sviluppatosi nella serata di lunedì 18 settembre, all’esterno della centrale a biomasse Sorgenia di via Ceresa, che sorge nell’area dell’ex zuccherificio.

Anche i tecnici dell’Agenzia hanno verificato che l’incendio si è innescato sulla sommità, e non all’interno, di un cumulo di balloni costituiti esclusivamente da stocchi di mais e di sorgo. Le fiamme, che sono state messe immediatamente sotto controllo dai Vigili del Fuoco e dalle squadre di emergenza dell’azienda, hanno riguardato un cumulo di circa 3000 balloni, per un peso di circa 1500 tonnellate, dislocati su un’area di circa 40 per 25 metri quadrati.

La frazione incendiata è stata però minima, anche se il fumo e le fiamme sembravano far intendere una maggiore estensione. Messo immediatamente sotto controllo l’incendio, che è stato contingentato, diverse squadre dei vigili del fuoco del territorio, compresi i vigili volontari della sede di Finale Emilia, ormai da un paio di giorni, provvedono a stendere e aprire le balle da cui ancora esce fumo per evitare che l’incendio possa autoalimentarsi nuovamente. È prevedibile che questo intervento sia richiesto almeno fino a sabato.

biomasse 1 (1)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio di biomasse a Finale: Arpae effettua il sopralluogo

ModenaToday è in caricamento