Rotoballe in fiamme in un maneggio di Marano, animali salvi

Altra serata di lavoro per i pompieri, impegnati in via Gramsci per l'ennesimo rogo di fieno. Indagini in corso

Ieri sera intorno alle ore 19 si è sviluppato un incendio che ha coinvolto diverse rotoballe posizionate nel piazzale antistante il centro ippico Terre del Panaro, in via Gramsci a Marano. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno iniziato le lunghe operazioni di spegnimento e di smassamento.

I danni sono stati fortunatamente limitati al foraggio e ad un'auto che si trovava parcheggiata nei pressi del rogo. Salvi invece gli animali, che sono stati allontanati dalle stalle per evitare qualsiasi rischio. Sul posto anche la Municipale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da chiarire le cause dell'incendio, sulle quali saranno svolte indagini per capire se possa essersi trattato di un gesto doloso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scomparsa dopo la scuola, ritrovata a Pavia la 16enne di Sassuolo

  • Vintage e Second Hand | 4 negozi di pezzi d'abbigliamento unici e pregiati a Modena

  • Covid, positività in 13 scuole modenesi. Nuovo caso al "Fermi"

  • L'auto si schianta contro una casa, 20enne muore sul colpo

  • Castelvetro, ciclista di 27 anni esce di strada e perde la vita in via Bionda

  • Gli eventi da non perdere nel weekend a Modena e provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento