rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Cronaca Serramazzoni / Via Giardini Nord

Incendio a Serramazzoni, i Carabinieri portano in salvo una ventina di residenti

I residenti sono stati svegliati nel cuore della notte grazie all'intuito dei militari, che hanno anche tratto in salvo in spalla alcuni abitanti rimanendo anche intossicati

Un intervento esemplare da parte dei carabinieri del Radiomobile della Compagnia di Pavullo nel Frignano ha scongiurato possibili intossicazioni - o forse peggio - per i residenti di un condominio di Serramazzoni. I militari si trovavano di pattuglia nel territorio nel cuore della scorsa notte, quando hanno notato fumo fuoriuscire da una palazzina di via Giardini Nord, prossima all'incrocio centrale del paese.

Si trattava evidentemente di un principio di incendio e i carabinieri hanno immediatamente allertato i Vigili del Fuoco. Tuttavia, rendendosi conto che l'intenso fumo aveva invaso tutto il condominio, gli uomini dell'Arma non hanno esitato ad entrare nello stabile per svegliare le persone e farle uscire dalle abitazioni.

Tra questi diversi anziani, minori e una persona disabile, in alcuni casi portati a braccio in salvo. Una ventina in tutto le persone evacuate.

I militari, che hanno lievi intossicazione da monossido di carbonio, sono riusciti però a porre in salvo l'intero condominio, nonché a prodigarsi fino all'arrivo dei Vigili del Fuoco per tenere sotto controllo l'incendio.

Questo intervento, anche a detta dei pompieri stessi, ha impedito che le fiamme si propagassero in maniera irreversibile. 

"USMIA Carabinieri non può che plaudere all'attenzione ed al coraggio dei colleghi facendogli gli auguri di pronta guarigione", ha commentato il dirigente Alfonso Montalbano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio a Serramazzoni, i Carabinieri portano in salvo una ventina di residenti

ModenaToday è in caricamento