Tetto di una villetta in fiamme, tanto lavoro per i pompieri anche a Medolla

Tre ore di lavoro per i pompieri nel paese della Bassa. Evitati danni ai piani inferiori

Come purtroppo spesso accade in questo periodo dell'anno, si moltiplicano gli interventi dei Vigili del Fuoco per i danni causati da canne fumarie e sistemi di riscaldamento, che solitamente interessano i tetti delle abitazioni. E' accaduto anche a Medolla la scorsa notte, quando poco prima delle 23 i pompieri si sono portati presso una villetta di via 1° Maggio il cui tetto aveva preso fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pronto intervento della squadra Vigili del Fuoco ha impedito alle fiamme di propagarsi agli appartamenti sottostanti limitando i danni a circa 20 mq di copertura. Impegnate nelle opere di spegnimento e messa in sicurezza due squadre con tre mezzi, per quasi tre ore. I danni all'edificio sono stati comunque rilevanti, ma nessuna persona è rimasta coinvolta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le creme solari pericolose per la salute: 4 sostanze fondamentali

  • Contagio, due nuovi casi a Carpi e Castelvetro. Deceduta una 54enne

  • Covid. In Emilia-Romagna oggi 31 casi e 7 decessi

  • Contagio, nel modenese quattro nuovi casi e un ricovero in Terapia Intensiva

  • Coronavirus, 13 nuovi positivi asintomatici in Regione. Undici i decessi

  • Carpi, da domani attivi i nuovi fotored. Presto altri quattro incroci monitorati

Torna su
ModenaToday è in caricamento