rotate-mobile
Cronaca Zona Musicisti / Via Arsenio Crespellani

Incendio alla Comunità Sottosopra in Via Crespellani

La tempestività dei Vigili del Fuoco ha permesso di mettere al sicuro tutti gli operatori e gli ospiti della Comunità Sottosopra dopo l'incendio della struttura in Via Crespellani

Stanno tutti bene gli ospiti e gli operatori della Comunità Sottosopra di via Crespellani 72 che questa notte hanno dovuto lasciare la loro residenza psichiatrica in modo precipitoso a causa di un piccolo incendio che si è sviluppato nella cucina. Il fuoco, che pare si sia propagato accidentalmente da una piastra elettrica verso le 11.30, è stato immediatamente spento con un estintore, ma anche a causa dell’intenso fumo che si era sviluppato, gli 11 ospiti, residenti nella Comunità in quel momento, sono stati portati al Pronto soccorso per controlli medici, cinque al Policlinico e sei all’ospedale Civile di  Baggiovara, e subito dimessi.

Sul posto, oltre ai Vigili del Fuoco, sono intervenuti gli agenti della Polizia municipale di Modena. La residenza psichiatrica, che fa capo all’Azienda Usl, è gestita dalla cooperativa Gulliver che ha quindi provveduto a evacuare temporaneamente la struttura per consentire verifiche all’impianto elettrico. Ospiti e operatori hanno pertanto trascorso la notte in un albergo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio alla Comunità Sottosopra in Via Crespellani

ModenaToday è in caricamento