Appartamento distrutto da un incendio a Bastiglia, sotto accusa una sigaretta dimenticata

Gravi danni in un'abitazione nel pieno centro del paese. Sul posto i Vigili del Fuoco che stanno valutando le condizioni di agibilità dell'edificio

Intorno alle ore 8.30 i Vigili del Fuoco sono stati chiamati ad intervenire in via Monte, nel centro di Bastiglia, su segnalazione dei residenti che hanno notato un denso fumo uscire dalal finestra del primo piano del civico 18. All'interno dell'appartartamento si era sviluppato un grosso incendio che aveva già ditrutto buona parte del mobilio: i pompieri hanno estinto le fiamme e messo in sicurezza i locali.

Al momento dello scoppio del rogo nessuno si trovava all'interno dell'edificio, dal momento che l'inquilino era uscito di casa. Secondo una prima ricostruzione potrebbe essere stata una sigaretta dimenticata accesa a provocare il disastro.

Non si registrano feiti nè intossicati, ma danni molti rilevanti all'abitazione. I Vigili del Fuoco stanno ora verificando le condizioni strutturali del fabbricato, un vecchio edificio. Accertamenti anche da parte dei carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Addio a Benny, l'imprenditore dei bar modenesi

  • Carpi, presentata istanza di fallimento per la Arbos

  • Bonaccini annuncia: "Torneremo zona gialla, ma fra una settimana"

  • Nuova ordinanza regionale, riaprono i negozi di piccole e medie dimensioni

  • Coronavirus, curva in flessione per la prima volta. Modena ancora al vertice

Torna su
ModenaToday è in caricamento