menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Modena F.C. e paradisi fiscali, la Procura apre un'inchiesta

Le società offshore di Antonio Caliendo finiscono nel mirino dei magistrati di Modena e di Milano, che indagano con ipotesi di evasione fiscale e riciclaggio. Occhi puntati sulla World Promotion Company Sa che detiene il 98% della società canarina

Quelli che erano soltanto bisbiglii di corridoio negli ambienti vicini al Modena Football Club si sono traformati in uninquietante realtà. I magistrati – nello specifico il PM modenese Luca Guerzoni – hanno paerto una procedura penale sull'attività economico-finanziaria della società canarina e sulla galassia delle compagnie estere che ruotano intorno al presidente Antonio Caliendo e alla sua famiglia.

La notizia (riportata satamane dalla Gazzetta dello Sport) trova conferma negli uffici della Procura di Modena, dove si apprende che il fascicolo è aperto già da due mesi e condivisio con la Procura di Milano, dove si indaga su oggetti simili e sovrapponibili.

Le ipotesi che si stanno facendo strada riguardano i reati di evasione fiscale e riciclaggio che si nasconderebbero dietro le molteplici società con sede in paradisi fiscali. Una sorta di percorso a ritroso dalla lussemburghese World Promotion Company Sa fino a tante altre sigle depositate nelle isole Vergini, i cui bilanci sarebbero al vaglio degli inquirenti.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccinazioni anti-Covid, si apre la prenotazione per i 60-64enni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento