rotate-mobile
Cronaca

Schianto in autostrada, muore un imprenditore di Soliera

Nulla da fare per Enrico Goldoni. 49 anni, deceduto in ospedale per le ferite riportate in un incidente in auto lungo la A9, nell'hinterland milanese

Intorno alle 15 di giovedì 19 gennaio è avvenuto un incidente sulla A9, tra Uboldo ed il bivio per la A8 Milano-Varese, in direzione Milano. L'Audi A7 condotta da Enrico Goldoni si è scontrata contro un camion, impattando contro la parte laterale del mezzo pesante.

Sul posto 118, con due ambulanze ed elisoccorso, e i vigili del fuoco, oltre alla Polizia Stradale. A rimanere ferito in modo grave è il 49enne originario di Soliera che, dopo essere estratto dalle lamiere dai vigili del fuoco, è stato trovato in arresto cardiocircolatorio e con traumi a testa, torace e braccio, e trasportato con manovre di rianimazione in corso all'ospedale di Legnano. Soccorso anche l'autista del camion, un 65enne che non aveva traumi seri ed è stato portato in codice verde all'ospedale di Saronno.

In entrambe le direzioni il traffico è stato bloccato, anche per consentire l'atterraggio dell'eliambulanza che ha trasportato il ferito in ospedale. Un viaggio in emergenza che purtroppo non è valo a salvare la vita del 49enne, deceduto poco dopo in ospedale a causa dell'estrema gravità delle ferite riportate nell'impatto con il camion la cui dinamica è al vaglio delle forze dell'ordine.

Originario di Soliera, Goldoni viveva tra Milano e il territorio di origine, dove lascia una figlia. Manager e imprenditore, negli ultimi anni si era specializzato nella consulenza finanziaria in ambito edilizio.

L'Audi incidentata

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto in autostrada, muore un imprenditore di Soliera

ModenaToday è in caricamento