Scontro in via Salvo D'Acquisto, l'ambulanza si ribalta

Per fortuna solo ferite lievi per gli operatori della Croce Blu. Strada chiusa dalla Municipale

foto da Facebook

Questa mattina poco dopo le 9.30 si è verificato un incidente fra auto e un mezzo di soccorso del 118. L'ambulanza della Croce Blu di Modena si è scontrata con altre due auto all'incrocio tra via salvo d'Acquisto e via Falcone, alla periferia sud della città. Nell'impatto è stata proprio l'ambulanza ad avere la peggio e a cappottarsi, terminando la propria corsa sul tettuccio.

L'incidente sarebbe stato frutto di un'incomprensione fra gli automobilisti e il mezzo del 118 che procedeva verso un intervento in codice rosso, ma solo in un secondo momento potranno essere stabilite responsabilità.

I colleghi soccorritori sono intervenuti con un altro mezzo, ma fortunatamente le persone coinvolte non hanno riportato conseguenze gravi, ma solo qualche trauma lieve che è poi stato medicato all'Ospedale di Baggiovara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia Municipale ha chiuso al transito le vie afferenti all'incrocio per consentire i soccorsi e la successiva rimozione dei mezzi incidentati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Contagio, 7 positivi a Modena. Si tratta di due focolai famigliari

  • Coronavirus, stranieri positivi rientrati in Italia e isolati. Salgono di 51 i casi in regione

  • Contagio. Tre ricoveri a Modena, uno in Terapia Intensiva

  • Contagio. Nel modenese 5 casi, di cui uno ricoverato in ospedale

  • Nubifragio e allagamenti, disagi lungo la Pedemontana per gli smottamenti

Torna su
ModenaToday è in caricamento