rotate-mobile
Cronaca

Scontro in A4 tra furgone e tir. Tra le vittime il modenese Alfredo Barbieri

Tra le vittime del terribile scontro avvenuto ieri pomeriggio in A4 anche il modenese e tifoso del Modena volley Alfredo Barbieri

Sono sei i morti nell’incidente stradale avvenuto lungo un tratto dell’Autostrada A4. Si tratta di cinque giovani disabili e l'autista. Le vittime infatti erano ragazzi e ragazze affetti da sindrome di Down, in viaggio con l'associazione Centro 21 di Riccione. È morto sul colpo il conducente. L'unica superstite allo schianto, come riposta la testata di Rimini today, è un'educatrice, estratta viva dai soccorritori, trovata tra le valige del mezzo. La donna è arrivata in ospedale ma versa in condizioni molto gravi. 

Tra le vittime anche due fidanzati: il modenese Alfredo Barbieri  di 52 annie Rossella De Luca di 37 anni, entrambi disabili, che da poco avevano festeggiato il loro secondo anniversario insieme. Alfredo Barbieri era molto conosciuto a Modena per la sua grande passione per il Volley. La società sui sui canaali social esprime utto il suo cordoglio per la scomparsa di ALfredo che lo ricorda come un ragazza "buono come il pane, ma aveva il suo bel caratterino. Alfredo era diretto come pochi, e sapeva farti ridere e pensare, bastava uno sguardo, parlava anche solo con gli occhi. C'era una cosa che ad Alfredo non potevi mica toccare, era l'amore incondizionato verso la pallavolo, verso la sua Modena Volley. Un abbraccio alla famiglia e le condoglianze a chi, come noi, ha voluto bene ad Alfredo Barbieri, un tifoso speciale, una persona speciale".

Le altre vittime del terribile schianto sono Francesca Conti 25 anni, Maria Aluigi 34 anni, Valentina Ubaldi di 31 anni e l'autista Massimo Pironi di 63 anni.

L'impatto sarebbe avvenuto poco prima delle 16.00 di ieri, nel tratto a tre corsie dell'autostrada A4 all'altezza del casello di San Donà di Piave, tra l'entrata e l'uscita dello svincolo di Trieste. Il furgone dell’associazione avrebbe  tamponato un autoarticolato fermo in coda. Nell'impatto, il veicolo è andato distrutto. Il mezzo, di proprietà dei Lions, era stato donato all'associazione per disabili. Tutti insieme erano diretti proprio ad un evento dedicato alle persone con disabilità. L’incidente è avvenuto lungo la corsia centrale. È stato chiuso il tratto tra San Donà e Cessalto in direzione Trieste. Chiuso anche lo svincolo di San Donà in direzione Trieste. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scontro in A4 tra furgone e tir. Tra le vittime il modenese Alfredo Barbieri

ModenaToday è in caricamento