menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cade in bici forse per colpa di un'auto pirata, gravissimo un 15enne

Ieri sera l'elisoccorso è intervenuto a Zocca, dove un ragazzino ha riportato un grave trauma cranico in una caduta. Indagini in corso

Ieri sera un ragazzo di 15 anni è rimasto gravemente ferito alla testa dopo una caduta i bicicletta. E' accaduto poco dopo le 20 in via Tesi, la strada provinciale che attraversa il paese dell'Appennino modenese: a quanto si apprende in maniera ancora non del tutto accertata, il giovane sarebbe caduto sbattendo la testa mentre pedalava in strada, salvo poi rialzarsi e rientrare dolorante a casa.

Solo in un secondo momento sono intervenuti i soccorsi, dal momento che il 15enne ha accusato una perdita di sangue e un mancamento, a seguito dei quali i genitori lo hanno trasportato presso la guardia medica.

Viste le condizioni del ragazzino è stato fatto intervenire anche l'elisoccorso da Bologna, che ha trasferito il paziente all'Ospedale Maggiore con il massimo codice di gravità. Non si esclude che la caduta possa essere stata causata da un veicolo "pirata" che poi si è allontanato: starà alle forze dell'ordine cercare di ricostruire quanto accaduto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Contagio, solo 97 casi nel modenese. Corrono le guarigioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento