rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca Carpi

Ritrovato il cadavere di un anziano a bordo strada, giallo su un'auto pirata

Il corpo senza vita di un 80enne di Carpi è stato rinvenuto questa mattina al confine con Correggio, lungo la superstrada. Accanto anche una bicicletta ammaccata. I Carabinieri cercano un pirata della strada

Macabro ritrovamento ad opera di un tecnico Telecom, che questa mattina durante un sopralluogo di lavoro ha individuato il cadavere di un anziano, steso in un campo ai margini della Strada Provinciale 113, parzialmente nascosto dalla vegetazione incolta. Si tratta dell'arteria che collega il territorio di Carpi con la zona industriale di Correggio. Sul posto, intorno alle ore 11, sono intervenuti immediatamente i sanitari del 118 e i Carabinieri di Correggio.

Il corpo, ormai privo di vita, era quello di un uomo di circa 80 anni, residente nel carpigiano. Accanto a lui, sul ciglio della strada, si ttovava anche una bicicletta incidentata. I rilievi preliminari effettuati dal personale medico sul corpo e gli altri indizi presenti nell'area fanno pensare ad un incidente stradale: l'anziano a bordo della bicicletta sarebbe stato infatti investito da un mezzo che poi sarebbe fuggito senza prestare soccorso alla vittima.

In attesa di una precisa ricostruzione dei fatti e dei tempi, i Carabinieri hanno avviato le indagini per cercare di risalire all'auto che potrebbe esseresi resa protagonista dell'incidente mortale. Non è chiaro se l'uomo sia morto sul colpo o in seguito alle ferite riportate e all'assenza di soccorsi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato il cadavere di un anziano a bordo strada, giallo su un'auto pirata

ModenaToday è in caricamento