Auto causa un incidente sul Canaletto, il conducente fugge nei campi

Indagini della Municipale per identificare il responsabile. Sotto sequestro l’automobile che conduceva risultata priva di copertura assicurativa e revisione. Quattro persone sono rimaste ferite

Mattinata difficile per chi ha percorso la statale del Canaletto alle porte di Modena, per un incidente avvenuto alle 7.10, dopo il ponte della Tav, in direzione della periferia, all’altezza del civico 911. Tre le pattuglie della Municipale impegnate nei rilievi di legge oltre che per effettuare il servizio di viabilità. Le cause sono ancora in corso di accertamento, ma pare abbastanza che un’automobile Citroen Xsara, diretta verso Modena, abbia invaso la corsia opposta, andando a scontrarsi con un furgoncino Fiat Iveco che procedeva verso Mirandola. Lo scontro frontale ha interessato soprattutto una fiancata dei due mezzi.

Sul furgoncino, di proprietà di una ditta edile, viaggiavano, oltre al conducente, altri quattro operai che stavano recandosi sul luogo di lavoro. In seguito all’urto tre dei passeggeri sono rimasti feriti in modo non grave, ad avere la peggio è invece stato il conducente, trasportato con ferite di media gravità all’ospedale Civile di Baggiovara, come uno dei due passeggeri; altri due uomini hanno invece ricevuto le cure necessarie all’ospedale Policlinico.

Illeso, per fortuna, il conducente di un terzo veicolo, un’automobile Peugeot che, mentre procedeva verso Mirandola, è stata colpita da un pezzo di carrozzeria che si è staccato dalla Xsara, probabilmente un corpo illuminante che ha sfondato il parabrezza dell’auto che sopraggiungeva subito dopo lo scontro.

Invece, l’uomo alla guida della Citroen Xsara, piuttosto giovane con i capelli neri e vestito di scuro, subito dopo lo scontro, è sceso dall’auto e fuggito a piedi attraverso i campi. La vettura, di proprietà di un cittadino italiano residente a Treviso per rintracciare il quale la Municipale di Modena ha chiesto il supporto della Polizia locale, è risultata priva di revisione e di copertura assicurativa ed è stata sottoposta a sequestro amministrativo.

Durante la mattinata il traffico su strada Canaletto nord diretto verso Mirandola, ad eccezione dei mezzi pesanti, è stato deviato verso Albareto e solo alcune ore dopo l’incidente la circolazione, che ha subito forti rallentamenti, è potuta tornare alla normalità. Tre le pattuglie della Municipale di Modena impegnate per i rilievi di legge e il servizio di viabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La palestra "ribelle" GimFIVE di Modena Est riapre oggi. Arriva la polizia

  • #IoApro, si allarga anche a Modena la protesta dei commercianti per riaprire tutto il 15 gennaio

  • Tavoli pieni e cena regolare nei ristoranti aperti ieri sera contro il Dpcm

  • L'Emilia-Romagna resta arancione, firmato il nuovo Dpcm

  • Coronavirus, percentuale di positivi in crescita. A Modena altro picco

  • Coronavirus, oggi dati in netto calo in Emilia-Romagna. A Modena 203 casi

Torna su
ModenaToday è in caricamento