Detrito si stacca e sfonda il parabrezza, ferito automobilista in A1

Grave incidente ieri pomeriggio nei pressi dell'uscita di Modena Sud. In Terapia Intensiva il consigliere regionale Michele Barcaiuolo

Nel pomeriggio di ieri un automobilista è rimasto ferito a seguito dell'impatto con un detrito di cemento, che ha sfondato il parabrezza dell'auto su cui viaggiava. E' accaduto a pochi metri dall'uscita di Modena Sud, mentre l'auto procedeva in direzione Milano. Il veicolo si è arrestato sulla corsia di emergenza, dove i sanitari e il medico del 118 hanno raggiunto e soccorso il ferito.

Il 41enne è stato trasferito in ospedale e si trova ricoverato in Terapia Intensiva. Le sue esatte condizioni non sono note, ma non si troverebbe in pericolo di vita. Si tratta del consigliere regionale modenese di Fratelli d'Italia Michele Barcaiuolo.

Sul posto è intervenuta la Polizia Stradale e il personale della rete autostradale, per ricostruire quanto accaduto. Da una prima ricostruzione pare che il detrito si sia staccato dal manto stradale usurato, in corrispondenza di un giunto dilatatorio, trasformandosi poi in un proiettile sollevato da altri veicoli.

I tecnici di Autostrade per l'Italia sono intervenuti per le necessarie verifiche sulla parte del cordolo di calcestruzzo che delimita un giunto di dilatazione della carreggiata – dove è avvenuto il distacco -  oggetto di un intervento di manutenzione eseguito lo scorso maggio da parte di una ditta appaltatrice esterna. Per questo motivo, in via cautelativa, sono stati ispezionati e demoliti tutti gli altri punti della carreggiata interessati da interventi analoghi a maggio, per verificare la presenza di altre eventuali anomalie di realizzazione, non preventivamente riscontrabili. Sono inoltre stati avviati i necessari lavori di ripristino.

Indagine interna avviata da Autostrade per l'Italia

La solidarietà della politica al consigliere ferito

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 2.533 nuovi positivi in regione. A Modena un nuovo picco

  • Emilia-Romagna verso il ritorno in zona gialla, "Ma evitiamo terza ondata"

  • Coronavirus, si conferma il calo in regione. Ma anche oggi 50 decessi

  • Rallentano contagio e ricoveri in provincia di Modena. 11 decessi

  • Covid. Contagi stabili in regione, ma record di decessi. Modena scende

  • Contagio a Modena, 573 nuovi casi e 7 decessi. Ricoveri stabili

Torna su
ModenaToday è in caricamento