Scontro alle porte di Pavullo, muore in auto un ragazzo di 19 anni

Incidente sulla Statale in corrispondenza della pineta di Pavullo. Nulla da fare per il giovanissimo automobilista, ferite non gravi per un 46enne

(foto Oscar Cervi per L'Eco del Frignano)

Erano circa le 4.30 di questa mattina quando due auto si sono scontrate a Pavullo lungo la Statale 12 (via Marchiani), all'altezza dell'incorcio con via Repubblica di Montefiorino (zona Pineta). L'impatto è stato violento ed è costato la vita al conducente della Opel Corsa, un ragazzo di 19 anni. Inutili i soccorsi portati dal 118 - insieme ai Vigili del Fuoco - nei confronti del giovanissimo, che è deceduto sul colpo. La vitima è Mohamed Boumarte, operaio.

L'altro conducente, un 46enne a bordo di una Volkswagen Golf, ha invece riportato ferite lievi ed è stato trasportato per accertamenti all'Ospedale di Baggiovara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Statale è stata chiusa al traffico per quasi tre ore, per consentire i rilievi del caso. Ancora non si conosce l'esatta dinamica dell'incidente, se non per il fatto che l'Opel ha colpito l'altra auto sulla parte posteriore della fiancata destra. Rilievi a cura dei Carabinieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

Torna su
ModenaToday è in caricamento