rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca San Cesario sul Panaro / Altolà

Tragedia nella notte, muore a 25 anni in uno scontro frontale

Una ragazza di 25 anni residente a Castelfranco Emilia ha perso la vita tra Spilamberto e San cesario, nel frontale con un'auto condotta da un 36enne, illeso. I Carabinieri indagano sulle cause

Uno schianto terribile ha funestato la notte sulle strade modenesi. Intorno alle ore 2.30, infatti, due auto si sono scontrate frontalmente in via Martiri Artioli, la strada che collega spilamberto alla frazione di Altolà. Una fiat Doblò condootta da una ragazza di 25 anni, G. B., che procedeva verso San Cesario ha impattato contro un fuoristrada proveniente dal senso di marcia opposto, guidato da un uomo di 36 anni.

Un urto violento, nel quale la giovane automobilista ha avuto la peggio, con l'auto che si è accartocciata, intrappolandola fra le lamiere. Sul posto insieme al 118 anche i Vigili del Fuoco, che hanno estratto il corpo ormai senza vita della 25 enne, che con ogni probabilità è morta sul colpo. Nessuna conseguenza fisica, ma solo uno shock terribile per l'altro guidatore, che secondo una prima ricostruzione si è visto piombare addosso il Doblò che ha invaso la sua corsia. 

Causa dell'incidente potrebbe essere stato un colpo di sonno della ragazza, che stava rientrando a casa dopo una serata passata fuori. Ma sulla dinamica dovranno indagare i Carabinieri, giunti sul posto per i rilievi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nella notte, muore a 25 anni in uno scontro frontale

ModenaToday è in caricamento