Motociclista perde la vita su un sentiero sterrato alle Piane di Mocogno

Un uomo è deceduto a seguito di una caduta, avvenuta lungo un sentiero off road alle pendici del monte Cantiere. Inutili i soccorsi

Tragedia oggi pomeriggio nei pressi delle Piane di Mocogno, dove un uomo di 46 anni ha perso la vita a seguito di un incidente in moto. Il centauro si era avventurato fuori strada dopo pranzo, percorrendo uno dei sentieri sterrati che attraversano i boschi sui pendii del monte Cantiere, quando per cause in via d'accertamento ha perso il controllo del suo mezzo. L'uomo è precipitato lungo una scarpata e lo scontro con il terreno è stato molto violento, rendendo vani i tentativi di rianimazione portati dal personale medico.

Intorno alle 14 sul posto sono infatti intervenuti non solo i sanitari del 118 in ambulanza, ma anche l'equipaggio dell'elisoccorso e una squadra del Soccorso Alpino. Non è stato agevole raggiungere il luogo dell'incidente a causa del terreno scosceso, ma per il 46enne ogni sforzo si è rivelato vano. Accertamenti a cura dei Carabinieri del Frignano.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina all'Eurospin, all'ospedale un dipendente colpito con un fucile

  • Tragedia al parco Amendola, si allontana dalla casa di riposo e annega nel lago

  • Fermata e denunciata per guida in stato di ebbrezza, chiama la sorella ma è alticcia pure lei

  • Frontale fra auto e camion, 26enne muore sulla Panaria Bassa

  • Assalto armato al portavalori, guardie rapinate all'uscita del Grandemilia

  • Acqua "del rubinetto" e tumori alla vescica, uno studio fa luce sulle correlazioni

Torna su
ModenaToday è in caricamento