rotate-mobile
Martedì, 24 Maggio 2022
Cronaca Maranello / Strada Provinciale 467 Pedemontana

Frontale sulla Pedemontana, autista ubriaco aggredisce i Carabinieri

Un giovane di 24 anni ubriaco ha causato un incidente ieri sera lungo la Provinciale 467: il 118 ha dovuto chiamare i Carabinieri per contenere l'escandescenza del giovane, che ha anche ingaggiato una colluttazione con i militari. Denunciato

I carabinieri della stazione di Formigine, nella tarda serata di ieri, hanno deferito in stato di libertà C.L., 24/enne italiano, residente a Maranello, resosi responsabile di resistenza a pubblico ufficiale e guida in stato d’ebbrezza. L’uomo, nel percorrere la SP 467 “Pedemontana” verso Maranello, dopo aver perso il controllo del veicolo cui era alla guida, invadendo la corsia opposta, ha provocato un incidente stradale scontrandosi quasi frontalmente con un veicolo in quel momento in transito, condotto da una 32enne maranellese.

Intervenuti sul posto i sanitari del “118”, contattati dalla donna coinvolta che fortunatamente non aveva riportato lesioni, hanno accertato immediatamente lo stato di ebrezza da parte del giovane. Lo stato di alterazione psicofisica veniva ulteriormente confermato dal fatto che lo stesso si dimostrava poco collaborativo verso i sanitari, tanto che quest’ultimi non riuscivano nemmeno a condurlo verso l’ambulanza per medicargli le ferite riportate dall’impatto con l’altro veicolo, dato il suo continuo dimenarsi e il rifiuto a qualsiasi forma di cura.

I militari, intervenuti così su richiesta del “118”, sono stati subito aggrediti dal ragazzo con calci e spintoni. I Carabinieri sono poi riusciti a calmare l’uomo, trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Baggiovara. Sottoposto ad esame “alcoltest”, gli è stato riscontrato un tasso alcolemico di gran lunga superiore al consentito, pari a 2,70 g/l, che gli costerà una denuncia e la sospensione della patente.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frontale sulla Pedemontana, autista ubriaco aggredisce i Carabinieri

ModenaToday è in caricamento