Travolto da un'auto mentre attraversa a piedi la Nuova Estense, muore un 82enne

Incidente nel pomeriggio a Pozza, lungo la Statale 12. Sul posto 118 e Polizia Municipale. L'uomo è deceduto durante il trasporto in ospedale

Intorno alle ore 17.30 di oggi si è verificato un incidente mortale lungo la Statale 12 Nuova Estense, in località Pozza di Maranello. Un uomo è stato investito da un'auto mentre attraversava a piedi la strada, diretto verso il parco fluviale. Il mezzo, una Volvo condotta da un giovane, viaggiava in direzione della montagna e non ha potuto evitare l'impatto, che è stato particolarmente violento.

Il pedone è stato soccorso dai sanitari e dal medico del 118, poi caricato in ambulanza e trasportato verso l'ospedale: le sue condizioni sono apparse subito gravissime e purtroppo l'uomo è deceduto durante il trasporto. Si tratta di un cittadino sulla 82enne, che al momento dell'incidente non aveva con sè i documenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I rilievi sono stati eseguiti dalla Polizia Municipale di Maranello, che ha temporaneamente chiuso al traffico la Statale. La viabilità ha subito forti rallentamenti, salvo poi riprendere intorno alle 18.20.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro sulla Tangenziale di Vignola, deceduta una automobilista

  • "I caporali fuori dalla Coop", protesta davanti al supermercato di Formigine

  • Apre il Drive-in di Maranello, domani la prima proiezione

  • Coop Alleanza 3.0, la Cgil conferma lo stato di agitazione dopo le denunce dei dipendenti

  • Si presenta al Pronto Soccorso dopo una lite, ma porta con sè la cocaina. Arrestato

  • Precipita nel vuoto durante un'escursione, muore un 63enne modenese

Torna su
ModenaToday è in caricamento