Donna investita sulle strisce in via Divisione Acqui, è gravissima

L'auto condotta da un anziano o ha travolto la signora che stava attraversando sulle strisce pedonali di fronte al centro commerciale I Portali. Traffico a senso unico alternato

Intorno alle ore 9.30 di questa mattina una donna è stata investita da un'auto lungo Via Divisione Acqui. La signora stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, portando con sé un carrellino con la spesa, proprio di fronte al centro commerciale I Portali.

La donna, una 84enne italiana, è stata colpita da una vecchia Volvo condotta da un anziano che procedeva in direzione di via Indipendenza ed è stata sbalzata di qualche metro. Soccorsa dal 118, la signora è stata poi trasportata all'ospedale di Baggiovara in codice rosso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La Polizia Municipale ha svolto i rilievi e regolato il traffico. È stata temporaneamente chiusa anche l'uscita n. 3 della Tangenziale. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale e grandine, una furia in piena notte si abbatte sulla provincia

  • Festa de L'Unità, prime anticipazioni sugli spettacoli di Ponte Alto

  • Come eliminare il grasso in eccesso? Gli specialisti di Modena usano... il freddo!

  • Coronavirus, individuati 56 nuovi casi positivi. Due i decessi

  • Temporali. Ancora grandine e vento forte, crollati diversi alberi

  • Contagio, 5 casi nei comuni di Formigine, Castelnuovo e Modena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ModenaToday è in caricamento