rotate-mobile
Cronaca Carpi / Via Remesina Interna

Aggredisce i poliziotti dopo un incidente e rifiuta l'alcoltest, arrestato

La Polizia di Stato di Carpi ha arrestato un cittadino straniero di 35 anni per i reati di lesioni gravi e resistenza a pubblico Ufficiale

Nella serata di ieri, intorno alle ore 21.00, una pattuglia della Squadra Volantedi Carpi è intervenuta per dare supporto ai sanitari del 118, in difficoltà con una persona protagonista di un incidente stradale. L'uomo, a bordo della propria auto, percorrendo via Remesina Interna aveva danneggiato parte della segnaletica stradale ed i paletti, che delimitano la pista ciclabile. I sanitari che gli avevano prestato soccorso erano stati aggrediti verbalmente dall'automobilista, tanto da doveri richiedere l'intervento delle forze dell'ordine.

Anche nei confronti degli agenti intervenuti, il 35enne - in evidente stato di alterazione psicofisica verosimilmente da assunzione di alcool- ha continuato a tenere un comportamento particolarmente aggressivo ed offensivo. Una volta arrivato in Commissariato dove, con non poca fatica, era stato accompagnato per accertamenti più approfonditi, l'uomo si è scagliato contro gli operatori colpendoli con calci e pugni al torace e agli arti superiori, tanto che gli agenti hanno dovuto ricorrere allo spray urticante per contenere la sua aggressività.

È stato richiesto l’intervento della Polizia Stradale al fine di effettuare i rilievi del sinistro stradale e l’esame del tasso alcolemico all’indagato, il quale si è rifiutato di sottoporsi all’alcoltest. Il veicolo è stato sottoposto a sequestro amministrativo. I due agenti colpiti hanno riportato lesioni con prognosi rispettivamente di 5 e 3 giorni. 

Convalidato l’arresto, il 35enne è stato munito di Avviso Orale emesso dal Questore, all’esito dell’istruttoria sulla sua posizione soggettiva a cura della Divisione Anticrimine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredisce i poliziotti dopo un incidente e rifiuta l'alcoltest, arrestato

ModenaToday è in caricamento