rotate-mobile
Cronaca Finale Emilia / Strada Provinciale 2

Tragedia a Finale Emilia: muore contro un albero, schiacciato dalla propria auto

Un operaio di 66 anni ha perso la vita nell'area di pertinenza della ceramica Panaria, dove la sua auto è rimasta in panne. Nel tentativo di farla ripartire sfruttando una discesa, è tragicamente deceduto

Un incidente dai contorni tanto rocamboleschi quanto drammatici è costato la vita ad un uomo di 66 anni, che quest'oggi si trovava a Canaletto di Finale Emilia, per lavorare presso la ceramica Panaria. Intorno alle 17 l'operaio si è trovato a dover fare i conti con un guasto alla propria auto, rimasta in panne nel parcheggio dell'impianto produttivo lungo la Panaria Bassa.

L'uomo ha tentato di riavviare la macchina su un tratto in discesa, lungo il quale il messo ha preso velocità: non riuscendo a governarlo, né a scansarsi, l'autista è stato schiacciato contro un albero. Il decesso è stato pressoché istantaneo, sotto il peso delle lamiere dell'auto.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco, che hanno rimosso il mezzo per consentire l'intervento dei sanitari del 118. Ma ormai era troppo tardi e l'equipaggio dell'ambulanza ha fatto rientro dopo aver constatato il decesso. Sul posto anche i Vigili Urbani di Finale Emilia per i rilievi. L'uomo, di origini nordafricane ma da tempo residente in provincia, lascia la moglie e quattro figli. Aperto un fascicolo in Procura.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a Finale Emilia: muore contro un albero, schiacciato dalla propria auto

ModenaToday è in caricamento