menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Ospedale di Baggiovara

Ospedale di Baggiovara

Inseguimento a Carpi, auto della polizia si schianta contro un platano

Impegnata nell'inseguimento di un'Audi di grossa cilindrata, la volante ha sbandato ed è uscita di strada. Fratture multiple agli arti inferiori per i due poliziotti a bordo del mezzo e immediato ricovero a Baggiovara

Grave incidente stradale la scorsa notte a Carpi. Durante un inseguimento lungo via Ariosto, una volante del commissariato di polizia di stato di Carpi si è schiantata contro un platano durante un inseguimento. Il fatto è avvenuto intorno alle ore 2. Fratture multiple per i poliziotti rimasti coinvolti nel sinistro, l'assistente capo Fabio Terzilli di 39 anni e il l'assistente Salvatore Faggiano di 43, ricoverati all'ospedale di Baggiovara.

Gli operatori si sono attivati inseguito a una segnalazione dei carabinieri: uscita dal commissariato, la volante si è subito messa sulle tracce di un'Audi di grossa cilindrata probabilmente utilizzata da una banda di malviventi specializzata in assalti ai bancomat che ha successivamente fatto perdere le proprie tracce. Durante l'inseguimento, a causa dell'alta velocità e forse per la presenza di alcune "zebre" sull'asfalto, l'auto della polizia ha sbandato finendo fuori strada: dopo avere impattato su un primo ceppo, ha terminato la propria corsa schiantandosi contro un platano. Il frastuono ha attirato l'attenzione dei passanti che hanno prestato i primi soccorsi del caso richiedendo l'intervento dei sanitari del 118. I poliziotti sono stati immediatamente trasportati al policlinico di Baggiovara e, attualmente, sono ricoverati presso il reparto di cardiologia per mancanza di disponibilità nelle altre aree del nosocomio. A causa delle gravi ferite riportate (fratture multiple agli arti inferiori), i poliziotti verranno sottoposti ad intervento chirurgico nelle prossime ore, ma fortunatamente non versano in pericolo di vita. Nella mattinata odierna, il Questore di Modena Oreste Capocasa si è recato nella struttura sanitaria per accertarsi delle condizioni degli operatori feriti e per recare vicinanza ai loro familiari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ModenaToday è in caricamento